Strategie Opzioni Binarie

Guida alle migliori strategie di opzioni binarie

Strategie Opzioni Binarie - Guida alle migliori strategie di opzioni binarie

Tipologie Opzioni Binarie, quale la migliore per guadagnare?

Se si è alla ricerca di una tipologia di investimento che possa essere fonte di un guadagno veloce e facile, allora le opzioni binarie sono uno strumento perfetto ed estremamente efficacie.

Quali sono le Tipologie Opzioni Binarie ?

Coloro che vogliono investire in questo settore, possono scegliere tra tre diverse tipologie opzioni binarie da acquistare, e nello specifico si tratta di:

– opzioni binarie call e put

– opzioni binarie touch e don’t touch

– opzioni binarie range

Andiamo nello specifico a capire quale sia la specificità di ciascuna alternativa per comprendere quale risulta essere migliore e di conseguenza quale scegliere.

Broker Vantaggi Iscriviti
iscriviti 24option 24Option la più grande piattaforma di Opzioni Binarie. Guadagni fino al 310% Apri un conto 24Otion
topoption-logo Il Primo Broker Regolamentato per il trading di Opzioni Binarie! Apri un conto con TopOption
bank de binary opzioni binarie Banc de Binary, il trading in opzioni binarie in 80 paesi del mondo Apri un conto Banc de Binary

Opzioni binarie call e put

Le opzioni binarie call e put, risultano essere l’investimento base da fare, in quanto consentono di investire, rispettivamente:

– sull’aumento del prezzo dell’asset finanziario

– sulla diminuzione del prezzo dell’asset finanziario.

Le opzioni binarie call consentono al trader di investire sull’aumento del prezzo dell’asset in questione.

opzioni binarie put call

Se la previsione è corretta ed effettivamente alla scadenza il prezzo dell’opzione sarà cresciuto rispetto a quello di apertura, il trader guadagna la somma di denaro prevista (situazione nota come “in the money”).

Se invece il prezzo dell’opzione scendesse ed il trader avesse acquistato l’opzione binaria call, allora si troverebbe ad aver sbagliato la previsione e quindi a perdere tutto l’investimento fatto (situazione nota come “out of the money”).

Le opzioni binarie put, consentono di investire sul calo del prezzo dell’asset sul quale il trader ha scelto attraverso le proprie  strategie opzioni binarie di investire.

Se il trader prevede che entro la data di scadenza dell’opzione binaria il nuovo prezzo sarà più basso rispetto a quello di apertura, la sua strategia opzioni binarie lo porterà ad investire in un’opzione put. In questo caso, qualora la previsione dovesse risultare corretta e, alla scadenza, il prezzo dell’opzione risultasse inferiore rispetto all’apertura, allora guadagnerà la somma prevista (situazione nota come “in the money”).

Se al contrario il prezzo dovesse salire e il trader avesse scelto di acquistare l’opzione binaria put, si troverebbe ad aver sbagliato la previsione e quindi a perdere l’investimento fatto (situazione nota come “out of the money”).

L’investimento con le opzioni binarie call e put pone al trader la necessità di fare attenzione alla direzione del movimento, elemento centrale in questo passaggio. Per poter prevedere questp dato  è necessario impiegare  le corrette strategie opzioni binarie, per garantirsi la possibilità di guadagnare denaro.

Il nostro consiglio è di operare con 24Option per le opzioni Put and Call.

Opzioni binarie touch e don’t touch

Le opzioni binarie touch e don’t touch offrono al trader la possibilità di investire sul movimento dell’asset su cui si investe, però al contrario rispetto alle opzioni binarie call e put, in questo tipo di investimento tra le strategie opzioni binarie si deve valutare non solo la direzione ma si deve necessariamente prevedere anche l’entità del movimento.

Nel momento in cui si acquista un’opzione binarie touch, il broker stabilisce un prezzo obiettivo (che può essere sia più alto che più basso rispetto a quello di apertura) a cui il valore dell’opzione binaria deve arrivare entro la data di scadenza.

La distanza che c’è tra il prezzo attuale di mercato e il prezzo obiettivo dipende da diversi fattori come ad esempio:

il broker

il tipo di asset scelto,

ecc.

In linea generale si può affermare che maggiore è la distanza e più alto sarà il rendimento. Ad esempio, se in questo momento, il prezzo dell’asset raggiunge, almeno una volta, il prezzo obiettivo allora si è nella condizione nota come “in the money” in cui l”investitore guadagna la quota prevista per quell’ investimento.

Al contrario, si è nella condizione di “out of the money”, ed in questo caso l’investimento fatto non è risultato essere fruttifero.

Le opzioni binarie touch e don’t touch sono ideali per chi, avendo una buona esperienza nel mondo del trading, applica le proprie strategie opzioni binarie garantendosi un’interessante alternativa alle opzioni call e put.

Opzioni binarie range

L’ultimo tipo di investimento sopra citato è quello delle opzioni range, una tipologia di prodotto che può essere valutato con successo da chi ha delle efficaci e personali strategie opzioni binarie, ed un ottimo livello di esperienza nel mondo del trading in generale ed anche in quello del trading opzioni binarie.

La scelta da fare prevede l’acquisto di una opzione che ha due prezzi obiettivo rispetto a quello di apertura dell’opzione stessa:

uno che si trova ad un livello più alto

uno che si trova ad un livello più basso.

L’investimento offre la possibilità di orientarsi al mantenimento del prezzo dell’asset all’interno dei limiti stabiliti o meno.

In base all’andamento del prezzo il trader può trovarsi nella condizione di guadagnare denaro o perdere denaro.

Questo vuol dire che se il prezzo rimane entro il limite stabilito, il trader è nello stato di “in the money”, se il prezzo va fuori rispetto al limite stabilito, si è nella condizione di “out of the money”.

La forbice che c’è tra il prezzo attuale di mercato e i due prezzi obiettivo che vengono impostati dipende dal broker dal tipo di asset scelto.

Si può comunque sottolineare il fatto che anche in questa tipologia di investimento, come per  le opzioni touch e don’t touch, il rendimento e di conseguenza il guadagno sarà maggiore tanto quanto sarà maggiore la distanza. Il nostro consiglio è di operare con Bank de Binary, apri subito un conto.

migliori opzioni binarie

Quale tra le tre opzioni binarie è la migliore?

A questo punto ci si domanda quale risulta essere l’investimento maggiormente redditizio, anche se a questo quesito è difficile rispondere in modo univoco ed assoluto, in quanto, non esiste un investimento totalmente certo, in quanto come si è visto sono vari gli elementi che vengono ad essere coinvolti.

Per riassumere si può affermare che ad ogni categoria di trader (novizio, esperto, super esperto) corrisponde una relativa tipologia di investimento: se per il trader principiante è orientato al tipo di opzioni binarie call e put (risultano essere la scelta più facile da effettuare, e per questo suggerita al trader principiante, che si troverà a dover prevedere esclusivamente la direzione del prezzo, e non anche la sua entità) chi ha un po’ più di esperienza può investire nelle opzioni binarie touch e don’t touch, mentre chi ha un livello di esperienza ancora maggiore, può decidere di investire nelle opzioni range, che si possono indicare come la più complessa delle tre opzioni.

Broker Vantaggi Iscriviti
iscriviti 24option 24Option la più grande piattaforma di Opzioni Binarie. Guadagni fino al 310% Apri un conto 24Otion
topoption-logo Il Primo Broker Regolamentato per il trading di Opzioni Binarie! Apri un conto con TopOption
bank de binary opzioni binarie Banc de Binary, il trading in opzioni binarie in 80 paesi del mondo Apri un conto Banc de Binary
Category: opzioni binarie

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*