Strategie Opzioni Binarie

Guida alle migliori strategie di opzioni binarie

Strategie Opzioni Binarie - Guida alle migliori strategie di opzioni binarie

Le migliori Strategie per Opzioni binarie

Quali sono migliori strategie per opzioni binarie

Per investire denaro in opzioni binarie il trader deve avere delle giuste strategie da impiegare nella scelta del prodotto più adatto alla propria situazione.

Scegliere in modo errato, superficiale o  provare a fare trading senza strategia, porterebbe quasi certamente a  perdere tutto il denaro investito, senza neppure avere la possibilità di guadagnare.

Investire in opzioni binarie è, come si è detto in diversi momenti, un’operazione relativamente semplice, sicuramente se si rimane nella forma base dell’acquisto di opzioni binarie call o put, un’ambito in cui non è necessario più di tanto fare valutazioni approfondite come ad esempio capita nel mercato delle valute Forex o nel mercato azionario.

Broker Vantaggi Iscriviti
iscriviti 24option 24Option la più grande piattaforma di Opzioni Binarie. Guadagni fino al 310% Apri un conto 24Otion
topoption-logo Il Primo Broker Regolamentato per il trading di Opzioni Binarie! Apri un conto con TopOption
bank de binary opzioni binarie Banc de Binary, il trading in opzioni binarie in 80 paesi del mondo Apri un conto Bank de Binary

Questo però non vuole comunque significare che non è necessario avere delle strategie per operare in questo tipo di mercato delle opzioni.

Tra le strategie opzioni binarie  più efficaci per operare in questo settore, ce ne sono alcune degne di essere guardate più nello specifico.

Una strategie opzioni binarie per operare nel mercato delle opzioni binarie è quella conosciuta  come “Call e put”, una strategia che porta all’acquisto di entrambe le tipologie di opzioni, praticamente in contemporaneamente.

 

Questa strategia si basa sul fatto che, dopo aver fatto la scelta la direzione che il prezzo dell’asset dovrebbe prendere, ci si vuole in ogni caso assicurare di avere il controllo del rischio, nel caso in cui la previsione risulti sbagliata.

Per capire meglio proviamo a spiegare questo elemento con un esempio: se il trader decide di  acquistare una opzione Call perché prevede che il valore dell’asset potrà salire in futuro, avrà scelto bene se il prezzo dovesse effettivamente salire, e potrà proseguire mantenendo aperta

l’opzione binaria fino alla fine della vita della stessa. Nel caso in cui la previsione fatta fosse sbagliata e il prezzo calasse, avendo acquistato anche l’opzione binaria opposta (in questo caso put) andrebbe a coprire la prima perdita con il guadagno derivante dalla seconda operazione.

Lo stesso vale anche in situazioni invertita cioè se si crede che il mercato possa scendere mentre in realtà finisce per salire.

 

Le opzioni binarie sono ottimi strumenti per investire sia nel breve che nel lungo periodo, di conseguenza esistono altre due strategie specifiche per ognuno di questi periodi.

Nel primo caso, se si vuole investire e acquistare delle opzioni binarie che scadono a breve, l’obiettivo è ridurre al massimo i rischi legati all’investimento da fare. In questo caso si potrà scegliere di usare la strategia opzioni binarie nota come “doppio movimento”, molto usata se si vuole sfruttare un movimento al ribasso o al rialzo, che inizia e si conclude in pochi minuti, la scadenza in questo senso dovrebbe essere molto breve, senza superare i 15 minuti.,

 

La strategia opzioni binarie “doppio movimento”, è una strategia veloce e molto semplice da compiere, dato che per scegliere una conclusione operativa è sufficiente identificare due candele consecutive di colore rosso o verde.

Si dovranno avere due candele sequenziali sul grafico e la chiusura della prima deve essere inferiore rispetto a quella della candela precedente (di colore opposto), mentre la seconda candela deve aprire al di sopra del minimo della prima candela e deve chiudere al di sotto di esso. Ottenuto questo grafico si può acquistare una opzione binaria, che sia call o put a seconda del movimento del mercato. I grafici usati per questo modello possono essere quelli a 5 minuti o al massimo quello a 15 minuti.

 

La strategia opzioni binarie “doppio movimento”, è abbastanza consigliata a parte il fatto che non bisognerebbe mai usarla in coincidenza del rilascio di importanti notizie, come ad esempio il PIL di un paese o il dato delle vendite dei privati, in quanto in tali situazioni il mercato è altamente volatile ed imprevedibile, il ciò potrebbe far rischiare troppo rispetto al benefici che si potrebbero avere.

Per assicurarsi invece strategie che pur portando rischi maggiori consentono di ottenere  benefici economici più elevati rispetto a quelli degli investimenti di breve termine, ci sipuò orientare a quella strategia opzioni binarie chamata  breakout, ovvero della rottura di importanti prezzi di supporto e di resistenza.

Si tratta di una strategia che può essere messa in campo nel medio o lungo periodo e per questo è necessario  orientarsi ad opzioni binarie che hanno una durata di almeno qualche giorno o qualche settimana.

In questo tipo di investimento il trader deve far riferimento a grafici con delle candele almeno orarie o giornaliere.

Tracciando una linea di trend, si noterà un forte livello di supporto o di resistenza. Quello che si deve fare in questo caso è acquistare una opzione binaria per poter guadagnare

denaro.

Il trader dovrà comunque valutare i falsi segnali, cioè le false rotture, e per farlo si deve aspettare un po’ di tempo dopo la rottura del supporto o della resistenza, e quindi aprire la posizione.

I casi di falsi breakout sono molto comuni, soprattutto.  Per tracciare le linee di trend è semplice, basta seguire regole veloci da apprendere.

Si devono inanzi tutto prendere i due o tre punti di massimo in un trend, sia in salita che in discesa, e quindi tracciare una linea retta che unisca i punti stessi.

Lo stesso dovrà essere fatto con i punti di minimo.

Il gioco è fatto si avrà una linea di trend che unisce i punti di minimo: che risulta essere un livello di supporto, una linea di trend che unisce i punti di massimo: che risulta essere un livello di resistenza.

Dopo aver disegnato le linee del trend, si dovrà aspettare il superamento della linea del trend, che sia quella di supporto o quella di resistenza, per cercare le indicazioni di una possibile continuazione del trend. Maggiore è la durata del trend prima della rottura e più forte sarà il movimento dopo la rottura stessa.

 

Category: opzioni binarie
  • Fabio says:

    Complimenti per il tuo blog e grazie per i tuoi articoli sono molto utili e mi aiutano a capire meglio le opzioni binarie. Ti volevo segnalare una buona strategia che stò adottando che mi stà facendo guadagnare . La strategia è sulle opzioni con scadenza a 60 secondi se vuoi dargli un occhio

    http://www.comefaresoldiconlaborsa.it

    6 June 2013 at 18:06

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*